Alto rischio carie? No grazie!

Image by nensuria on Freepik

Alto rischio carie: Parola d'ordine ``Remineralizzazione``

Nella gestione della carie, i protocolli standard prevedono per il paziente visite di controllo due volte all’anno.

Questa frequenza è del tutto insufficiente per i pazienti ad alto rischio carie e probabilmente è eccessiva per i pazienti a basso rischio di carie.

LA NOSTRA VISIONE

UN APPROCCIO OLISTICO ALLA GESTIONE DELLA CARIE

Il nostro piano di trattamento offre ai pazienti la possibilità di definire in modo personalizzato l’intervallo da seguire per le visite di controllo in quando tiene conto dei loro specifici fattori di rischio.

La visita non si limita ai denti ma prende in considerazione i fattori di rischio per la carie dentaria quali il regime alimentare, le abitudini di igiene dentale e la saliva. Eseguendo dei semplici test alla poltrona, si può definire il piano di trattamento e prevenzione più adeguato.

RIMINERALIZZAZIONE STILE DI VITA: COSA SI INTENDE?

Ci sono alcune linee da applicare sempre:

Gli interventi di restauro secondo il nuovo approccio si basano sul principio della massima conservazione della struttura dentaria naturale. Le lesioni in fase iniziale possono essere guarite con trattamenti di remineralizzazione non invasivi

Vuoi approfondire l'argomento ``Remineralizzazione``?
Abbiamo preparato un piccolo E-book informativo che sia da guida per i nostri pazienti che sono ad alto rischio carie. Chiedi la tua copia.

    Ancora un po' di pazienza. Scrivi il risultato dell'operazione nel campo sottostante.